Skip to content Skip to footer
Bici da Corsa

La scelta di una buona bici da corsa è sempre stata un’operazione lunga e complicata. Questo perché in commercio esistono davvero moltissimi modelli e ognuno di questi sembra possedere caratteristiche ben precise. Non è facile riuscire a districarsi tra le tante particolarità che, anche con il passare degli anni e con l’evoluzione della tecnologia, il mercato ha messo a disposizione.
Le esigenze sempre più competitive fra gli amatori e l’avvento di nuove tecnologie e nuovi materiali ha fatto sì che ogni componente delle bici da corsa cambiasse nel tempo. Questo, se da un lato ha favorito lo sviluppo di modelli sempre più veloci, dall’altro ha decisamente allungato i tempi di scelta.
È quindi necessario imparare a distinguere e a capire quali siano le caratteristiche che ogni ciclista cerca nella sua bici. Oltre alla vera e propria competitività di una bicicletta, infatti, occorre scegliere il giusto modello anche in base alle caratteristiche fisiche di chi la andrà a guidare; è inutile puntare solo sulla velocità, ad esempio, ma valutare anche altre peculiarità come la resistenza, la leggerezza o la manovrabilità.
Ecco perche’ una rassegna con tanti modelli sarà una grande occasione di richiamo.

e-Bike da corsa

Se la presenza di un motore può essere un ostacolo per raggiungere gli obbiettivi dei ciclisti più sportivi, altresi le bici elettriche hanno dato nuova linfa e stimoli a tante persone.
Alcuni ciclisti hanno deciso di acquistare una bici da corsa elettrica per viverla in un contesto più simile al cicloturismo. Grazie alle e-bike da strada, infatti, è possibile faticare meno in salita e sui sentieri più tortuosi, ma tenendo la tipica postura da bici da corsa; inoltre con questa bici è possibile tenere sotto controllo i battiti cardiaci riaprendo un mercato anche verso persone più anziane.
La scelta di acquistare questa tipologia di bici, talvolta viene fatta anche da chi non ha più tanto tempo da dedicare all’allenamento, ma non si vuole privare delle uscite con i compagni di squadra o di avventure.
Anche alcuni atleti in fase di recupero post-infortunio hanno optato per l’acquisto di una bicicletta da corsa elettrica. In questo modo hanno avuto la possibilità di ricominciare ad allenarsi con la postura corretta (tipica delle bici da strada), ma dosando gli sforzi gradualmente.
Con questo tipo di bici anche persone in “forma” possono permettersi percorsi e salite molto impegnative.
Sul mercato vi sono tanti tipi e tanti modelli , molti visitatori potranno in unico contesto vedere, fare confronti e scegliere il modello.

Mountain Bike

E’ una delle più popolari varianti degli sport su due ruote, destinata ai bikers più temerari e spericolati. Questo particolare tipo di bicicletta progettata per aumentarne la robustezza e l’efficienza su terreni irregolari, rappresenta uno sport (mountain biking o MTB) che si svolge prevalentemente su percorsi fuoristrada, spesso pieni di ostacoli e difficoltà.
Come anticipato, la mountain bike è una speciale tipologia di bicicletta che si distingue per le sospensioni ammortizzate, le gomme più larghe e tassellate e il peso ridotto. Queste caratteristiche fanno della Mountain Bike una bici adatta ai percorsi fuoristrada e accidentati, come ad esempio sentieri di montagna e terreni estremi (sabbia, neve, fango, ecc). Tantissime le tipologie derivanti dalle caratteristiche MTB :front, full, fatbike, Cross country, All mountain, Freeride, Trail e Enduro.
Per i visitatori sara’ intrigante e interessante poter fare verifiche e confronti su tanti modelli

Mountain bike elettrica

Pedalare bisogna pedalare e non certo per finta! Detto questo, la centralina elettronica installata sul manubrio delle E-Mtb solitamente consente di programmare diversi livelli di assistenza, quindi di decidere quanto il motore elettrico debba cooperare alla spinta delle gambe.
Le caratteristiche da considerare al momento della scelta di una nuova mountain bike elettrica sono molte. Analizziamo le 4 principali: innanzitutto la tipologia di ammortizzazione, se solo front ovvero solo nella ruota davanti, o full ovvero in entrambe le ruote. Poi la grandezza delle ruote, la tipologia di motore e la batteria. Certo, ci sono anche altre variabili importanti ovvero il telaio mountain bike elettrica e il cambio.
Scopriamo insieme tutte le caratteristiche per una scelta consapevole di una nuova e-bike facendoci delle domande :
Ammortizzatori: front o full? Ruote: quanto grandi devono essere? Quale batteria scegliere? infine quale modello scegliere?
Quante cose si possono capire in una giornata al LuccaBikeEvolution.

Bici da cicloturismo

Dopo tanta pandemia, smart working, lock down c’è voglia di respirare a pieni polmoni su piste ciclabili lontane dalle auto :Aria pulita. Le due ruote sono in grado di dare la spinta alla ripartenza del turismo messo in ginocchio dal virus. Ecco perché il cicloturismo in Italia è una soluzione. Mantiene il distanziamento sociale, fa bene alla salute ed è ideale per un turismo di prossimità.
La bicicletta ha tutte le caratteristiche per proporsi come mezzo turistico privilegiato in questa fase di transizione, dove torneremo a viaggiare, ma vicino a casa. Un’occasione per riscoprire all’aria aperta le bellezze delle nostre regioni, che magari prima neanche conoscevamo. E poi Lucca e’ ideale per il ciclo turismo, le vie , le mura , le piste ciclabili , le facili salite delle colline .
Tantissime possibilita’ per tutti adatte sia a strade asfaltate che a percorsi leggermente sterrati in mostra al Real Collegio.

e-Bike da cicloturismo

Negli ultimi anni è stato il ramo del settore che ha tenuto in piedi il mercato della bicicletta, segnando costantemente una crescita a doppia cifra. In Italia l’uso della bici elettrica, sia per diporto che per trasporto, è in notevole espansione e sempre più spesso, girando per le strade e i sentieri del Belpaese, si notano bici a pedalata assistita un po’ ovunque. Andare in bici elettrica non solo è piacevole e permette di fare cose che magari non riusciresti a fare senza la pedalata assistita, ma fa bene al fisico: usarla è come fare fitness, al pari di una bici muscolare. Pedalare su una ebike è come fare un workout, lo spiega la scienza, con uno studio della Miami University sui benefici della bici elettrica. La domanda di partenza era se la e-bike, con l’ausilio del motore, sia in grado di stimolare il corpo come una bici muscolare o come altri tipi di esercizi. E la risposta è molto interessante. 
Spoiler: i 150 minuti di attività fisica alla settimana suggeriti dall’Oms possiamo farli in e-bike, va benissimo, è bene o male la stessa cosa che farli in bici muscolare. Idem per i famosi 10 mila passi a piedi: anche la bici 35 EVOLUTION elettrica va bene. LuccaBikeEvolution: l’occasione giusta per decidere se passare alla pedala assistita.

City bike

Le biciclette city bike consentono di evitare il traffico e di spostarsi per le vie cittadine anche nelle ore di punta, e consentono di praticare del sano movimento quotidiano anche nel caso in cui non si abbia tempo a sufficienza da dedicare alla palestra o ad altri sport.
Niente ricerche affannose di parcheggi, niente contatti con le auto grazie alle numerose piste ciclabili.
Negli ultimi anni tanti modelli riprendono lo stile delle vecchie bici. Si è aperto un mercato della moda che coinvolge sempre più colori e accessori.
Ne vedrai delle “belle” a LuccaBikeEvolution, sarà facile, fra tanti modelli, trovare quello desiderato.

Bici pieghevoli

Negli ultimi anni le biciclette pieghevoli sono cresciute in popolarità. Poiché i produttori di biciclette hanno realizzato biciclette pieghevoli sempre migliori, c’è stato un aumento dei ciclisti che le hanno acquistate. Secondo gli analisti di mercato, l’industria delle biciclette pieghevoli continuerà a crescere fino al 2024. I ciclisti (soprattutto i pendolari) si stanno rendendo conto che ci sono vantaggi a possedere una bicicletta che è stato progettato per piegare mentre non in uso. Man mano che le biciclette pieghevoli diventano più leggere, più forti e più piccole, ne vedremo sempre di più sulla strada.Sono la bici perfetta per i pendolari. La loro funzionalità le rende facili da trasportare sui sistemi di trasporto pubblico. Puoi portarle con te e quindi non dovrai preoccuparti che te le rubino. Per finire – si piegano in una forma compatta che le rende molto facili da riporre in ufficio o a casa.
Con la bici pieghevole puoi prendere il treno a Lucca (non spendere nulla) e arrivare al mare in 20 minuti. Entra nell’ascensore, la tieni accanto in treno.

Bici per bambino

I modelli di bici da bambino sono innumerevoli, quindi restringere la scelta può essere difficile! L’importante è garantire che lo scopo e le caratteristiche della bici corrispondano al livello di abilità di tuo figlio. Ad esempio, la maggior parte dei bambini probabilmente affronterà solo brevi percorsi intorno a casa. Per loro può essere ideale una semplice bici da bambino di tipo ibrido senza funzioni inutili. Man mano che cresceranno e acquisiranno nuove abilità, potranno scegliere tra diversi tipi di bici dotate di funzionalità diversificate. I consigli dell’esperto: le bici da bambina e da bambino sono essenzialmente identiche. L’unica differenza potrebbero essere i colori o i motivi grafici. Porta tuo figlio al Real Collegio, troverai la bici giusta.

Risciò, tandem e tanti altri modelli

Al Real Collegio vi saranno tutte le varie possibilita’ di biciclette: Non mancare. 

… e non solo!

Lucca Bike Evolution 2022 – Esposizione internazionale della Bicicletta 24-25-26.06.2022